Hamadan-Iran
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Hamadan è una delle più antiche città non solo in Iran ma del mondo intero. Le sue origini risalgonon a diversi secoli prima di Cristo. Era la capitale dei Medi ed era chiamata Ekbatan o Hegmathaneh che significa luogo di assemblee. Hamadan è una delle culle della civiltà orientale con una retroscena leggendario. Secondo le fonti storiche una volta vi era un castello in questa città chimato Haft Hessar (sette muri) che aveva migliaia camere e la sua grandezza era equiparabile alla torre di Babilonia.

Tutte le nazioni attorno all'Iran ambivano la prominente posizione di Hmedan da sempre sino ai giorni nostri ed invasera la città diverse volte. Inizialmente gli Assiri distrussero Hamadan. Poi venne distrutta ancora e ancora durante le invasioni dei Mongoli e di Tamerlano. Infine negli ultimi secoli gli Ottomanni attaccarono la città diverse volte, ma Hmadan ericamente rimase di fronte ai nemici e coraggiosamente dopo tutti i danni che aveva subito non si piegò.

Hamedan è stata la terra natale  di grandi studiosi e letterati quali Einalqozat hamadani, Khajeh Rashidoddin fazlollah, Adham Hmadani, Baba Taher Orian e Mirzadeh Eshqi. Le tombe di Avicenna e Baba Taher si trovano in questa città. Hamadan conservò la sua importanza anche durante il periodo post islamico.

Hamadan si trova oggi ad una distanza di 336 chilometri da Tehran alle pendici del monte Alvand.  La città prende forma attorno a una piazza a base stella di nome Imam Khomeini (PBUH). Al di fuori della piazza, che ha preservato il suo stupendo stile architettonico, si estendono sei strade, una da ogni punta della stella. Negli ultimi anni Hamadan è stata sottoposta ad uno sviluppo ed innovazione che hanno modificato il vecchio stile. Vi sono ancora i vecchi quartieri con i loro nomi nostalgici accanto alle più moderne strade e ai stupendi parchi.

Hamadan è una città dal clima mite. le sue bellezze naturali come il monte Alvand e la sua cima oltre allo stupendo scenario che offrono le vallio di Abbasabad restano impresse nella mente di chiunque la visiti. In questa antica città sono state riportate alla luce resti dei castelli, forti e città risalenti ai Medi e agli Achemeneidi sulle colline Hegmataneh e Mossalia. Gli oggetti portati alla luce in questi siti come tavole, posate in oro e argento e altri oggetti si trovano nel museo.

Le mete turistiche da vistare includono:

Il leone di pietra: un grande monumenti risalenti ai Parti bche originariamente era stato scolpito come un  leone, si crede che vi era anche una controparte in questo monumento ma che purtroppo non è arrivato ai giorni nostri.

La tomaba di Avicenna: il grande scienziato iraniano, si tra a Hamadan la sua tomba e la sua cupola costruita nel 1954. Il design della cupola è ispirato al Qabos della torre Voshmgir. Vi è presente inoltre un libreriacon un grande numero di manoscritti ancora presenti. Nel cortile della costruzione vi è una una tomba risalente alla fine del periodo Qajaro e appartente al poeta e compositore Abolqassem Aref.

La tombra memoriale di Baba Taher : la tomba dello scrittore di molti distici romantici.

I sacri santuari: la popolazione fedele e devota di Hamadan ha sempre avuto un occhio di riguardo ai sacri santuari includendo Imamzadehsmaeil, Imamzadeh Abdullah, la mosche di jami e il Khaneqah.

 

ritorno a casa

Comments (0)

There are no comments posted here yet

Leave your comments

  1. Posting comment as a guest.
Attachments (0 / 3)
Share Your Location
Type the text presented in the image below

CALENDARIO

Agosto 2020
DLMMGVS
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

visitatori del sito

oggi
ieri
questa settimana
questo mese
totale
601
890
5544
5544
28109